Parlottoliere

Dove il tempo gioca a carte con lo scazzo

[BLOG] About & Avvertenze

[ ABOUT ]

Io che mangio sushi

Descrizioni e impressioni di viaggio.In giro per il mondo e in giro per genti e culture differenti.

Una vita alla ricerca di una strada, che non ha una fine ma almeno ha uno scopo: conoscere.

[ AVVERTENZE ]

Leggere il foglietto illustrativo prima di somministrare il Blog e anche aerare prima di soggiornarvi.

Il Blog viene fornito “As is” “Come è” lo scrittore non si assume nessuna responsabilità per eventuali danni cerebrali riportati.
Leggere attentamente le avvertenze prima dell’uso. Consumare prima dei pasti e a stomaco vuoto (pena possibile indigestione). Si sconsigliano piccole dosi, anzi, si suggerisce di esagerare con la somministrazione del Blog, anche per via orale [cioè letto da qualcun’altro] piuttosto che solamente per via digitale.
La casa farmaceutica tiene a precisare che il seguente Blog non è stato testato su animali [a meno che voi che lo state ancora testando non vi consideriate degli animali].
Il regista invece vorrebbe sottolineare che per il seguente Blog non sono stati utilizzati animali a parte la scimmia ammaestrata che ogni tanto si mette a fare qualche test su internet e lo spaccia come fatto dall’autore del Blog.

Ricordiamo inoltre che tutti i copyright sono dei copyratatori relativi e che se rubo qualche immagine da internet lo faccio solo a scopo di abbellire sto Blog, un po’ come quando rubavo le locandine che mi piacevano dai corridoi del Politecnico o in giro per Torino.
Mi raccomando tenete un atteggiamento decente e reverenziale durante la lettura di codesto Blog, non sono ammessi rumori molesti che possano disturbare la lettura. Nei rumori molesti sono comprese le voci di Gigi d’Alessio e i vari Tiziano Ferro & Co.
Possibilmente fatevi un piccolissimo esame di coscienza prima di cominciare la lettura del Blog; cercate di rilassarvi e di mettervi nell’umore adatto alla lettura di qualcosa che vuole essere leggero e rilassante senza appesantire, insomma un blog che vuole essere un’insalata, mica un mattonazzo di pasta al forno (slurp), ma un’insalata di quelle che ti lasciano con l’acquolina in bocca [si spera].

Buona lettura.

1 commento»

  bibomedia wrote @

🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: