Parlottoliere

Dove il tempo gioca a carte con lo scazzo

Indipendece Day

Il 4 luglio io l’ho cominciato in ritardo, da quando mi sono svegliato alle 11.
Mi sarei aspettato marce e bandiere in ogni dove, conoscendo la stereotipata America. Invece qui a San Jose è tutto tranquillo (per il momento) e niente fa una piega. Ripeto per il momento, poi non so cosa riserva il dopo.
Ovviamente ci saranno i fuochi d’artificio.
Ma se devo dire la verità questa è una festa per i veri Americani, quelli originali (esistono?). Nel senso che l’America, come nazione, è stata quella che ha sempre accolto varie genti di usi e culture differenti, mantenere quindi una festa come quella del 4 luglio è difficile.
E’ per questo che sempre più, nell’America quotidiana e non quella della TV, questa festa si è normalizzata, commercializzata direi.
Ma sono solo prime impressioni di un neo arrivato 😀

[Resume] Il quattro luglio ora è ormai finito da poco. E quello che resta è una bella giornata spesa un po’ scrivendo la tesi stamattina, anche se ovviamente non ho scritto molto (ed è proprio ora di mettersi sotto con il lavoro) e poi la sera con Paolo in giro per San Jose. Abbiamo trovato accoglienza 😀 in una Steak House che ci ha offerto il meglio che poteva (anche troppo) ad un prezzo che tutto era tranne che modico (esticazzi 40$$$ 😦 ) ma il 4 luglio dovevamo pur festeggiarlo no?

Abbiamo visto Transformers (che nonostante dia bello, a me sinceramente non ha lasciato il segno [a parte la bonazza della co-protagonista]).

Quindi tutto scivola ora via e lascia spazio ai pensieri della tesi e del lavoro che sembra non fare i passi da gigante che dovrebbe. Insomma tutto un po’ in disordine (come al solito). In questo periodo che vede l’accumularsi di cose da fare (e anche cose da non fare), mi sa che non avrò tanto tempo da dedicare nè al blog nè ad altro. Comincia quella che Luca ama chiamare Total Concentration Project. Questi due mesi che restano si dedicano alla tesi 🙂 spero di sopravvivere 😛 .

Scriverò ovviamente. Ma non così spesso. Alla prossima belli!!!

 Postrack: Jens Lekman – Black Cab

2 commenti»

  Paul wrote @

in effetti hai ragione…il 4 luglio è una festa da americani puri (che è un po’ un controsenso se si pensa in effetti alla storia degli usa) XD
Trasformers non l’ho ancora visto…quelli che l’hanno visto me ne hanno parlato quasi come il film dell’anno! XD
Ora sono un po’ spiazzato visto che so che hai buoni gusti! 😀
Buon lavoro con la tesi! (Come ti capisco! XD)
Ciao! 😉

  2dvisio wrote @

Transformers è bello ma la storia è quello che a quasi tutti i film che ho visto recentemente manca. Roba insipida veramente… almeno questo ne valeva la pena per gli effettuzzi speciali… semplicemente spettacolosi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: