Parlottoliere

Dove il tempo gioca a carte con lo scazzo

E la vita, la vita…

E la vita l’è bella, l’è bella l’è bella.

Come dice la canzone basta avere l’umbrella che ti para la testa. 🙂 No, a San Jose una goccia d’acqua non s’è vista e fa anzi abbastanza caldo. Era solo un modoper ricordare il periodo Jannaccesco che sto vivendo riascoltando le sue canzoni. E in canna c’è pronto anche Paolo Conte; saràla nostalgia dell’Italia che si riflette sui gusti musicali del momento 😉

Ieri è stata una giornata dedicata alla ricarica delle pile (o al prendere un vantaggio di sonno per questa settiamana?), sveglia ad un orario più che degno: 12:30.
E poi in serata abbiamo girato per San Jose Downtown alla ricerca di un locale degno di ascoltare le nostre chiacchere e di dissetare le nostre arse gole :), abbiamo trovato un posto, peccato che per le arse gole ci devono ancora lavorare su. Ho preso una specie di cocktail che tutto era tranne che cocktail, era più un succo di frutta 😦
Ieri pomeriggio ho anche visto il bellissimo e umano “The pursuit of Happiness” (Alla ricerca della Felicità) starring Will Smith sempre più in ruoli cangianti e devo dire che si è adattato alla perfezione al ruolo e alla direzione di Muccino. Molto molto bello. Ma non sono un blog di recensioni e non mi soffermo più di tanto sul film, sappiate che mi è piaciuto moltissimo e che lo consiglio ad occhi chiusi, per le recensioni ricordo il blog proposto da Jen. Mi azzardo quindi a consigliarvelo conscio del fatto che un pensiero verrà fatto.

Oggi è stato un Lazy Sunday Afternoon di quelli che ti ricreano (si spera). Ho cominciato finalmente a buttare giù qualcosa per la tesi tra ieri e oggi, anche se a dire il vero non tantissimo. Ma l’importante è aver cominciato.
Come dicevo Lazy Sunday, ho preso tutto l’ambaradan (Abarth2: il mio trasportabile da 20 kili) e mi sono trasferito nel backyard ad ascoltare musica e scrivere per la tesi straiato sulla sedia a dondolo provvista anche di poggiapiedi a dondolo, 😛 vorreste mica dondolarvi senza stare straiati ?!? Non è che ami molto quella sedia e il senso di sonno che automaticamente porta, ma era l’unica cosa su cui sdraiarsi e allora…

E ora sono qua e la fame comincia ad attanagliarmi e quindi mi sa che abbandono la tastiera e mi fiondo in cucina 🙂 un bel piattone di pasta mi attende :).

May the Dramatic Chipmunk be with you all.

Postrack: David Bowie – Suffragette city

4 commenti»

  Paul wrote @

Ottimo sito quello delle recensioni…poi magari ce n’è qualcuna anche mia! XD
E’ dura in effetti restare concentrati sulla tesi stando sdraiati su una sedia a dondolo…ti capisco! 😀

  2dvisio wrote @

Ho gia’ visto la recensione del manga 🙂 . E bravo. Io purtroppo come ho gia’ detto a Jen non ho proprio tempo di mettermi volutamente a scrivere recensioni… anche se nn nascondo che mi piacerebbe farlo.
Magari appena riesco a liberarmi un poco 🙂
Per la tesi non e’ un problema di concentrazione (almeno non solamente), il problema vero e’ che scrivere direttamente in inglese e poi stare tre ore a rileggere quello che hai scritto porta via troppo, troppo tempo

  Cruna wrote @

Sono invidiosissima della tua sedia dondolante con poggiapiedi dondolante. Ho finitop la tesi da poco e so cosa vuol dire, aver il portatile che emana calore sulle gambe e non avere neanche un piccolo dondolio dondolante a cui affidarsi. A dilà di ciò, il tuo viaggio sembra interessante, tornerò a seguirne le sorti. Ciao

  2dvisio wrote @

Ciao Cruna. Il dondolio dondolante non è che una parte delle mille mila cose che potrebbero dirottare la stesura di una tesi 🙂
Passa quando vuoi 🙂 Caffé e biscotti sono sempre pronti 😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: