Parlottoliere

Dove il tempo gioca a carte con lo scazzo

Archivio per giugno 9, 2007

Diogene di Sinope

Busto di Diogene Ieri mi sono ricordato di un filosofo che mi e’ piaciuto molto durante i miei studi. Era quello che Lubrano metteva dentro la botte come la tradizione suole testimoniare.
Si tratta di Diogene di Sinope. Vi esorto a dare una lettura alla sua pagina su Wikipedia italiana, a dire la verita’ non troppo lunga. E vi riporto qui qualcuna delle sue frasi (aforismi piu’ che altro) che ho trovato su Wikiquote.

  • C’è un sogno che ci sta sognando.
  • [Alla domanda da dove venisse:] Sono cittadino del mondo intero. (da Diogene Laerzio, Vita di Diogene il cinico)
  • Preferisco avere una goccia di fortuna che una botte di saggezza.
  • Cosa è un filosofo che non danneggia i sentimenti di qualcuno?
  • Il tempo è lo specchio dell’eternità.
  • Sto aspettando un uomo onesto.
  • La folla è madre di tiranni.
  • Meglio essere povero sulla terra che ricco in mare.
  • A quale età un uomo deve prender moglie? Da giovane non ancora, da vecchio mai.
  • Nessuno patisce danno se non per propria mano.
  • Anche il sole penetra nelle latrine, ma non ne è contaminato.
  • I re saggi generalmente hanno saggi consiglieri, perché l’uomo capace di distinguere un saggio deve essere saggio egli stesso.
  • Cerco l’uomo.

Alcune sono molto molto belle.