Parlottoliere

Dove il tempo gioca a carte con lo scazzo

MusicTest

Il sottotitolo potrebbe essere, come perdere un’ora mentre scarico l’episodio I di StarWars da vedere domani sera, sottotitolato in inglese tanto per fare ancora più pratica con l’inglese. E intanto David [nuovo batterista] picchia duro in saletta (suona bene cazzo). E intanto cerco di digerire anche il puré con wurstel (fatto da me, con le patate, quelle vere 😛 ) e cerco di mettere in ordine le idee per il progetto e in ordine i miei muscoli indolenziti dal lascivo lacido lattico che mi pervase le membra.

Se proprio vogliamo ci potremmo mettere anche un occhiello al post. Carmelo non capisce che il tempo va speso dormendo e riposando la mente, non scrivendo queste minchiate; ma soprattutto deve capire che questi Test sono contagiosi peggio della TBC di quello che se ne andava a spasso per il mondo (Ma cazzo… stattene a casa, sei malato e te ne vai in giro! Boh.) ha detto che pensava che una Tubercolosi immune ai vaccini e antibiotici non fosse contagiosa…

Ecco che inizia il mio Test Musicale.

Il primo “disco” acquistato?
Nona sinfonia – Beethoven

L’ultimo disco ascoltato?
The gentle side of – John Coltrane

Il disco che ha cambiato la tua vita?
Gratest Hits II – Queen

La tua copertina preferita?
The division bell – Pink Floyd

La miglior colonna sonora?
A pari merito “Forrest Gump” e “Trainspotting”

Il peggior cantante di tutti i tempi?
Fabri Fibra,

La peggior cantante di tutti i tempi?
boh… Platinette ha mai cantato? ah già, è un uomo…

Il peggior gruppo di tutti i tempi
mmm Pooh??? 😀

Il miglior cantante di sempre?
Freddy (the voice, scusa Frank..) Mercury…

La miglior cantante di sempre?
Mia Martini (ma sono di parte 🙂 ), c’è anche Mina eh…

Miglior gruppo di sempre?
Pink Floyd… giusto dopo i Queen… 😀

La canzone che vorresti aver scritto?
The spirit carries on – Dream Theather

La canzone che vorresti fosse stata scritta per te?
Always with me, always with you – Joe Satriani [Pezzo strumentale 😀 ]

La canzone che ti fa venire in mente l’infanzia?
Sigla di Niente paura c’è Alfred (anche quella del Conte Dacula)

La canzone che riassume la tua adolescenza?
Boh… Secondo me ci sono ancora nell’adolescenza…

La canzone con cui vorresti svegliarti?
Mi sveglio sempre con Walk of life – Dire Straits

La canzone con cui vorresti addormentarti?
Eclipse – Pink Floyd

La canzone che vorresti per un tramonto?
Willow Weep For Me – David Sanborn

La canzone più brutta di tutti i tempi?
Gelato al Cioccolato – PUPO

La canzone che non vorresti sentire mai più?
One cantata da Mary J. Blige, non che non mi piaccia, ma One per me ha solo un modo per essere cantata, solo uno. [ Mary J. ha una voce fantastica ]

La canzone che ti mette ottimismo?
Stop the rock – Apollo 440

La canzone che ti fa stare bene?
The spirit carries on – Dream Theater

La canzone che vorresti al tuo matrimonio?
Una (grezzissima) tarantella! 😀

La canzone che vorresti al tuo funerale?
Non me ne fregherebbe più niente diciamo. Ma della musica classica andrebbe benissimo. Qualcosa di Mozart (non il Requiem) qualcosa di vivace.

La canzone che descrive un momento della tua vita?
Learning to live – Dream Theather

La canzone che più ti piace nella collezione dei tuoi genitori?
Una lacrima sul viso – Bobby Solo (aka Molva)

La canzone che piace ai tuoi genitori nella tua collezione?
mmm… difficile questa. Mio padre si ascolta i Pink Floyd in auto a volte, un Cd che gli ho lasciato.
Mia madre invece preferisce Luis Armstrong, What a wonderful world.

La canzone che mi fa venire in mente un tuo “ex” amante?
Gwen Stefani – Hollaback Girl 🙂

La canzone che non conosceresti se non fosse per un amico?
Sono troppe Filibbè 😀

La canzone che ti fa pensare alla solitudine?
Tutte mi sanno di compagnia. La musica fa anche quello.

La canzone più triste?
Emozioni – Lucio Battisti

La canzone per quando sei incazzato?
Paradise – Stratovarius

La canzone con il miglior inizio?
Who are you – The Who

La canzone con il miglior finale?
Eclipse – Pink Floyd

La canzone da ascoltare con gli amici?
Echoes – Pink Floyd. In camera di Flp e precisamente dal suo vinile 😀

La canzone da suonare in spiaggia?
La canzone del sole no??? Mi sembra ovvio!

La canzone da cantare sotto la doccia?
Singin’ in the rain – Frank Sinatra

La canzone che ti fa venir voglia di ballare?
Le freak c’est chic

La canzone col testo più originale?
U.S.A. E Getta – Quintorigo

La canzone che è un’ottima cover?
Come togheter rifatta dagli Aerosmith

La canzone su cui fare l’amore?
You sexy thing – Hot Chocolate

La canzone più nostalgica?
Mah. prendine una a caso di Battisti e mettila qua.

La canzone col titolo più bello?
Verranno a chiederti del nostro amore – Faber

La canzone da sapere a memoria?
Come minimo Rimmel se c’è di mezzo Davide 🙂

La canzone su un vero amore?
Che cazzo di domanda… 😀

La canzone storica per eccellenza?
Imagine – John Lennon

La canzone che ti è stata dedicata?
Dedicata no. Ma dopo “Murder she wrote” (La sigla della signora in giallo) Filiberto ha urlato qualcosa come il mio nome. Visto che sempre della signora in giallo si trattava una toccatina è scappata, ma è stato un microsecondo…

La canzone per riflettere?
Mirror mirror – Blind Guardian [Chiedo umilmente perdono 😛 ]

La canzone più inquietante?
The shark Approaches – John Williams

La canzone che ascolteresti mentre sei nello spazio e si sgancia il cordone che ti lega alla navicella?
Astronauta pasticcione – Elio e le storie Tese

La canzone che odiavi ma adesso ami?
Wish you were here – Pink Floyd

La canzone che più ti estranea dalla realtà?
Eclipse e High hopes – Pink Floyd

La canzone da ascoltare mentre guidi?
Si, viaggiare – Lucio Battisti

La canzone che ti fa più paura al buio?
Fear of the dark – Iron Maiden [questa volta per davvero…]

Il miglior duetto?
Lla coppia più bella del mondo – Mina e Celentano

La canzone da dedicare a chi non la pensa come te musicalmante:
Rosso relativo di Tiziano Ferro 😀

Postrack: Judas Priest – Beyond The Realms Of Death

2 commenti»

  Jen* wrote @

Sono daccordo su Fabri Fibra, assolutamente NO sui Pooh, ok x Freddie, ma fossi in Frank nn t perdonerei, finalmente qualcuno che la pensa cm me su One, a sto punto inizia meglio “Baba O’Riley”…
Ok, provo a farlo pur’io 😉
Jen*.

  2dvisio wrote @

🙂 I Pooh hanno dato molto alla musica italiana (che resta sempre una musica un po’, particolare diciamo), solo che sinceramente su tutte le canzoni che hanno fatte alcune mi fanno venire l’orticaria :).
Per Frank non posso farci niente… la voce c’era ma a livello di spessore artistico, tutto il mio rispetto va a Mr. Mercurio.

Appena ho sentito One mi sono sentito come disorientato… Quella purtroppo si canta SOLO in quel modo. La cosa che mi è spiaciuta è che gli U2 abbiano acconsentito…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: